SwissBoxing ha un nuovo sito Web

«Zurück

30.08.2019 18:00 Uhr
Jack Schmidli (Traduzione: Franca Roncoroni)

Poiché leesigenze degli utenti di una homepage cambiano nel tempo e lo sviluppotecnologico continua inesorabilmente, alla fine di agosto, SwissBoxing lanciaun nuovo sito Web moderno. Oltre alle funzionalità mobili, abbiamo adattato lastruttura e il design alle esigenze attuali. La funzionalità è in primo piano –i fronzoli sono stati deliberatamente omessi.

Il menu di navigazione è ora inserito in senso orizzontale. Oltre alle notiziesugli eventi attuali dentro e fuori il ring e sull'agenda, gli utentitroveranno maggiori informazioni nelle categorie di pugilato olimpico, pugilatoprofessionale e SwissBoxing. La Boxe Light-Contact è stata esternalizzata ocollegata di conseguenza. Basta spostare il mouse sul navigatore per ottenereuna panoramica di tutte le categorie.

Inoltre, èpossibile recuperare informazioni da "eBoxing". Siamo particolarmenteorgogliosi di questa applicazione, che non ha eguali in Europa. Gli utenti nonpossono solo trovare informazioni sui singoli palmarès dei pugili nell'areaolimpica; anche la ricerca di avversari adatti è supportata nella categoria"ricerca atleti". Inoltre, sono disponibili tutte le informazioniutili sui club di boxe, gli eventi e lo stato attuale della "classificaRobert Nicolet".

Alla fine delsito Web (il cosiddetto piè di pagina), le coordinate dell'ufficio sonovisualizzate in modo chiaro. Abbiamo anche aggiunto nuovi "Instagram"e "Facebook".

Come accennato, è ora disponibile un design per telefonini (responsive design).Tutti gli articoli possono ora essere consultati comodamente e con losmartphone giusto.

Sviluppiamo costantemente il sito Web e accettiamo volentieri richieste esuggerimenti per migliorare.

Come editore web, sento ilbisogno di ringraziare il nostro webmaster, Fabian Mangott, per il suo lavoroaltamente professionale. Fabian ha investito molta passione in questo progetto.Vorrei anche ringraziare la nostra traduttrice, Franca Roncoroni, per il suoimpegno esemplare. E, ultimo ma non meno importante, Nico Prestia dell'ufficio,Fabian Guggenheim, René Schlachter e Andreas Anderegg meritano unringraziamento speciale per il loro importante contributo.